Miglior corda arrampicata

corde arrampicata

Corda da arrampicata singola, mezza corda, corde gemelle quale scegliere per divertirsi e fare sport in sicurezza? E poi che lunghezza deve raggiungere e di quale diametro deve essere? La corda che ci lega al compagno durante la scalata, è fondamentale e può essere considerata un vero e proprio salvavita.

1° in classifica
Awroutdoor Outdoor Rock Climbing Fune di Sicurezza 10 m /20 m /30 m con Ganci, Corda per Outdoor...
340 Recensioni
Awroutdoor Outdoor Rock Climbing Fune di Sicurezza 10 m /20 m /30 m con Ganci, Corda per Outdoor...
  • Alta qualità e resistenza: realizzata in fibra di poliestere, questa corda da arrampicata con filo centrale è forte e robusta, resistente per un uso prolungato
  • Materiale: poliestere + anima interna ad alta resistenza. Meno elasticità e maggiore resistenza rispetto al cavo accessorio tradizionale
  • Forza di trazione: Diametro: 10.5 mm, Lunghezza: 10m / 20m (opzionale)
Oggi in sconto2° in classifica
Tendon Smart 9.8, Corda Dinamica, Rosso, 60 m
19 Recensioni
Tendon Smart 9.8, Corda Dinamica, Rosso, 60 m
  • Corda dinamica singola
  • Diametro: 9, 8.mm
  • Peso: 64 g/m
3° in classifica
EMAGEREN Corda Ausiliaria 20 M Corda da Outdoor Poliestere/ Nylon Corda Trekking 7 mm Diametro con 1...
29 Recensioni
EMAGEREN Corda Ausiliaria 20 M Corda da Outdoor Poliestere/ Nylon Corda Trekking 7 mm Diametro con 1...
  • ✔【Corde molto forte】Realizziamo questa corda con fibra di poliestere e nylon di alta qualità che ha un potere molto forte, resistente all'usura e durevole per l'uso. Questo rende l'attività e...
  • ✔【Corda 20 Metri】Diametro: 7 mm, Colore: arancia, Materiale: polipropilene (corda ad alta resistenza), Peso: 392g, Capacità di carico: 200-300 kg.
  • ✔【Moschettone in lega di alluminio】 C'è un moschettone sulla corda intrecciata, che è realizzata in lega di alluminio, che è durevole e resistente alla corrosione. La parte chiusa adotta il...
4° in classifica
10877 Fune d´arrampicata 'Al settimo cielo' small foot, materiale resistente alle intemperie, con...
35 Recensioni
10877 Fune d´arrampicata "Al settimo cielo" small foot, materiale resistente alle intemperie, con...
  • Corda da arrampicata in materiale robusto e resistente alle intemperie
  • Piccoli gradini lungo la corda garantiscono una presa sicura
  • Incluso gancio di sicurezza per un gioco sicuro, portata massima fino a 100 kg
5° in classifica
ENJOHOS Corda ausiliaria per Arrampicata Poliestere/Nylon Carica 900kg per Alpinismo Salvataggio...
176 Recensioni
ENJOHOS Corda ausiliaria per Arrampicata Poliestere/Nylon Carica 900kg per Alpinismo Salvataggio...
  • ✔ 【INFORMAZIONI ESSENZIALI】: Dimensioni: 10 m, 33 piedi Diametro: 8 mm Colore: rosso Materiale: poliestere / nylon Peso: 45 g / m Capacità: 900 kg
  • ✔ 【SUPPORTO MOLTO FORTE】: Realizziamo questa corda con Polyster e Nylon66 di alta qualità che ha un potere molto forte, resistente all'usura e durevole per l'uso. Questo rende l'attività e il...
  • ✔ 【ALTA QUALITÀ CON CERTIFICATO CE】: La corda da campeggio è composta da 14 corde piene e una corda in poliestere rinforzato che è più resistente e durevole. La pelle Polyster resiste...
6° in classifica
EDCX Paracord 550 Corda da Paracadute a 7 Fili di Tipo III Mil-Spec Cavo di Sopravvivenza - Carico...
245 Recensioni
EDCX Paracord 550 Corda da Paracadute a 7 Fili di Tipo III Mil-Spec Cavo di Sopravvivenza - Carico...
  • ✅ Corda da Paracadute a 7 fili interni ha un carico di rottura di 250KG (550 libbre), che assicura un'ottima resistenza e una lunga durata.
  • ✅ Misura 15m (50ft), 30m (100ft), 50m (165ft), 100m (330ft) di lunghezza e 4mm di diametro.
  • ✅ Paracord 550 di Tipo III Mil-spec commerciale è realizzata in nylon di alta qualità.
Oggi in sconto7° in classifica
ALTUS 9450300006 - Corda da Arrampicata incerata, Taglia Unica, Colore: Nero
18 Recensioni
ALTUS 9450300006 - Corda da Arrampicata incerata, Taglia Unica, Colore: Nero
  • Ideale per corda protezione sul Terreno
  • Due cuciti webbings in diverse angolazioni per nodo alla fine della corda
  • Disponibile in colore nero
8° in classifica
MOVKZACV Corda da arrampicata per bambini, altalena con piattaforma di supporto per piedi, altalena,...
  • Per allenare la forza e l'equilibrio: il nostro arrampicatore a corda è un'ottima introduzione in uno sport di fitness impegnativo e divertente. Contiene un disco circolare su cui i bambini possono...
  • Facile da installare: crediamo che l'installazione di una corda basculante dovrebbe essere semplice come usare una sola volta. Bastano pochi minuti per montarlo e i vostri bambini possono condividere...
  • Ampiamente utilizzato: è possibile utilizzarlo come altalena per interni, altalena da arrampicata, veranda, cortile, altalena da gioco, scaletta per arrampicata. Questa corda da arrampicata con...
9° in classifica
IWILCS Corda per arrampicata allaperto, corda antincendio, corda in nylon con moschettone 8 mm,...
  • [Materiale di alta qualità]: la corda per esterni è realizzata in nylon e nylon rinforzato con fibra di poliestere ad alta resistenza con cuciture ben cucite. La struttura multi-core rende la corda...
  • [Alta resistenza]: la linea di vita da pesca con moschettone ha un diametro di 8 mm. Il moschettone è un grande gancio in ferro, una corda da passeggio statica con bassa duttilità, che rende la...
  • [Design unico] La macchina è sigillata e lestremità della corda da arrampicata è avvolta con un tubo termoretraibile per rendere la corda esterna più resistente allusura e impedire che la corda si...
10° in classifica
Aoneky Corda per Arrampicata con Moschettone 30mm 3M- Corda di Battaglia per Allenamento Muscolare -...
370 Recensioni
Aoneky Corda per Arrampicata con Moschettone 30mm 3M- Corda di Battaglia per Allenamento Muscolare -...
  • 💪 【Ecologico】 - Il grande vantaggio della corda di iuta è la sua riciclabilità (rinnovabile)
  • 💪 【Canapa naturale】 - Realizzata al 100% in canapa naturale, atossica, sicura per la pelle. Corda da fitness resistente e ben costruita
  • 💪 【Durevole】 - I tappi anti-distacco termorestringenti da 10 cm alle estremità aiutano a mantenere la forma della corda per lungo tempo senza deformazioni o allentamenti

Si tratta di uno degli accessori più importanti tra quelli che fanno parte del corredo degli alpinisti ma bisogna sapere che non tutte le corde sono uguali. La scelta deve essere effettuata in base al tipo di scalata che ci si appresta a fare e altri particolari non indifferenti a cui si deve fare molta attenzione.

Se devi scalare un parete dolomitica molto impegnativa, affrontare un difficoltoso monotiro in falesia o semplicemente scalare una parete attrezzata in palestra, le corde devono essere adeguate e resistenti. In questa guida puoi trovare tutte le informazioni che ti potranno essere utili per conoscere nel dettaglio ogni tipo di corda da arrampicata.

Le tre principali tipologie di corde per arrampicata

Le corde per scalate si possono distinguere a seconda delle caratteristiche suddividendole in tre precise categorie, ovvero le corde singole, le mezze corde che sono conosciute anche come doppie, e le corde gemelle. La misura è un dettaglio da non trascurare, le corde da arrampicata possono avere una lunghezza variabile ma anche uno spessore differente ed essere inoltre anche più o meno elasticizzate.

Le corde vengono realizzate con una parte interna detta anima, che è protetta da una guaina esterna costituita da tessuto noto come calza, questa composizione è stata studiata per l’ottimizzazione della resistenza e della flessibilità assicurando anche una lunga durata.

Esistono inoltre alcune corde che possiedono una certificazione addirittura tripla in quanto sono adatte sia come corda singola, mezza corda e corda gemella.

Corde da arrampicata dinamiche e statiche

Durante le arrampicate si possono utilizzare corde dinamiche che sono particolarmente elastiche e quindi adatte a questo genere di attività sportiva. Le corde ti tipo statico invece si usano soprattutto per eseguire lavori in quota come nell’edilizia acrobatica, realizzo di tralicci, operazioni di disgaggio, taglio alberi, pulizia vetrate e molte altre attività che richiedono la messa in sicurezza di operai specializzati che lavorano in sospensione in altezza.

Inoltre sono scelte anche dagli operatori che effettuano salvataggi come per succede per il soccorso alpino, oltre che dagli speleologi o altre attività che richiedono una corda che non si estenda, ad esempio durante la risalita o il sollevamento di una carico. Questo genere di corde non devono mai essere utilizzate per le arrampicate. Analizziamo nel dettaglio ogni tipologia di corda per scoprire le caratteristiche e l’uso più adeguato di ognuna di esse.

Corda singola

La maggior parte degli scalatori sceglie corde singole, ovvero le corde migliori per i percorsi montani, l’arrampicata sportiva, l’arrampicata sulle pareti rocciose, quella in falesia e anche sulle strutture in palestra per allenamento e mantenimento. Tra quelle conosciute, la corda singola, è quella che possiede un diametro maggiore e si può scegliere nelle misure da 8,7 mm a 11 mm.

Il termine singola indica che la corda è stata studiata e creata per un utilizzo singolo, questo significa che non è necessario abbinarla ad altre cime come deve essere fatto, invece, con le mezze corde e le gemelle. La corda singola si può facilmente riconoscere grazie al contrassegno bene visibile sulle estremità rappresentato dal numero 1 all’interno di un cerchio.

Lo svantaggio della corda singola è dato soprattutto dalla pesantezza in quanto avendo un grande diametro ha, ovviamente, un peso maggiore. Una caratteristica da avere ben presente soprattutto se intendi percorrere le vie in montagna. Inoltre in falesia risulta più difficoltosa da rinviare e sui tiri lunghi il peso si avverte in modo particolare. Non è detto che una corda più spessa e pesante sia sempre più sicura ma certamente avrà una durata maggiore. La corda spessa incide sia sulla facilità di maneggevolezza che sulla durata nel tempo grazie a una maggiore resistenza all’usura.

La corda con uno spessore più sottile, si parla di un diametro minore di 9 mm, è più adatta a scalatori che hanno già esperienza. Questo perché serve molta attenzione per i dispositivi di sicurezza durante l’arrampicata e quindi è necessaria una certa esperienza sul campo. Se scegli di acquistare delle corde fini, devi assicurarti che ogni dispositivo d’assicurazione che utilizzi sia correttamente omologato per essere usato con la corda del diametro che hai scelto. Le cime da arrampicata non troppo grossa viene consigliata a scalatori con esperienza che affrontano percorsi e scalate difficoltose e sono alla ricerca di prestazione. Infatti questo genere di corda sottile garantisce velocità, leggerezza, agilità e facilità di rinvio.

Se intendi utilizzare una corda adatta all’alpinismo o all’arrampicata su ghiaccio è più adatta una cima da arrampicata che sia caratterizzata da uno speciale trattamento dello Dry. Quest’ultimo rende la corda impermeabile all’acqua in modo da evitare che si gonfi e diventi più pesante e difficoltosa da utilizzare.

Mezze corde

Le mezze corde si riconoscono dal contrassegno ½ stampato sulla corda dentro un cerchio e si utilizzano con cordate fino a 3 scalatori. Il capocordata utilizza la mezza corda per legarsi a tutte e due le corde degli altri partecipanti i quali si legano ciascuno a una sola cima. Si tratta di corde con uno spessore minore rispetto a quelle singole, il loro diametro va dai 7,9 ai 9 mm, e hanno certificazione per utilizzo in coppia con un’altra cima.

Le mezze corde sono studiate e create solo per essere usate con una coppia corrispondente, quindi non devono essere mischiate tra loro marchi diversi o misure differenti, ma devono corrispondere perfettamente. Mentre ci si arrampica si devono alternare i moschettoni facendo attenzione a rinviare una corda a una protezione nella parte sinistra e l’altra nella parte destra. Se questo viene fatto nel modo corretto, consente alle cime di scorrere in modo parallelo e dritto con una forte riduzione di attrito e una maggiore resistenza delle corde sul percorso tortuoso.

Così facendo, in caso di caduta questa verrà tenuta sua una sola corda. La mezza corda ha uno spessore minore di quella singola ed è più elastica per ridurre la forza di arresto nel caso di caduta. Tale caratteristica risulta utile in particolare sulle Dolomiti, luogo in cui in molte vie montane si trovano vecchi chiodi e protezioni rapide da utilizzare e a cui agganciarsi. Nel caso si verifichi una caduta accidentale il peso va a sollecitare la protezione ma con una mezza corda, il carico risulterà minore che con una singola. In questo modo tutta la catena di sicurezza avrà dei vantaggi notevoli.

La mezza corda inoltre consente di poter creare nella fase di discesa, corde doppie con una lunghezza maggiore eseguendo una legatura di una coppia di cime. Un altro vantaggio lo si ottiene nell’evenienza in cui si verifichi una caduta di rocce o di scivolata in quanto si avrà sempre una seconda corda di appoggio da utilizzare.

Tra gli svantaggi si trova la difficoltà di utilizzo per i meno esperti in quanto serve una maggiore abilità e più forza per gestire le mezze corde rispetto a quelle singole. Questo perché si devono utilizzare due corde piuttosto che una, inoltre anche se creano un attrito minore, il peso che viene formato da entrambe le corde è maggiore di quello di una cima singola.

Corde gemelle

Sono simili alle mezze corde ma con uno spessore minore, il diametro va dai 7 mm agli 8 mm, e devono essere utilizzare in coppia con una cima compatibile. le corde gemelle non possono essere utilizzate in cordata con tre scalatori, in quanto una singola gemella non ha certificazione per il sostegno di eventuali cadute del secondo componente della cordata.

Le corde gemelle si riconoscono dal contrassegno sui due capi formato da due cerchi sovrapposti e posizionati dentro un ulteriore cerchio. Esattamente come accade per le mezze corde, quelle gemelle sono state progettate e provate esclusivamente per un utilizzo in coppia e non devono essere mai separate o mischiate con altre tipologie, marchi o misura.

Le corde gemelle, al contrario delle mezze corde, devono essere rinviate entrambe nello stesso momento nel punto di ancoraggio proprio come faresti con una cima singola in quanto valgono per una. Chiaramente la resistenza è maggiore con una coppia e quindi c’è una sicurezza maggiore in caso di caduta. Lo svantaggio è che il peso e il clpo di arresto è più forte e agisce sugli ancoraggi in modo più potente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su