Kitesurf: cos’è e cosa comprare per iniziare

kitesurf

Se sei incuriosito dal kitesurf e ti piacerebbe provare a cimentarti ma conosci ben poco di questo affascinante sport, tieni presente che proprio per la sua facilità di apprendimento e la sicurezza nel praticarlo è davvero una disciplina adatta a tutti.

5
Driver13 Singlebag Kiteboardbag 139 cm
Driver13 Singlebag per Kiteboard 136,5 cm con protezione pinna supplementare; imbottitura 5 mm di tutta la borsa, ideale per il trasporto in auto sul posto.
32,00 EUR
9
Skymonkey Quadbar per Kite a Quattro Cavi, Montaggio Semplice (smontare impugnature, Montare Barra...
La fornitura comprende la Quadbar, la borsa di trasporto e le istruzioni
77,90 EUR
10
Driver13 Singlebag Kiteboardbag 152 cm
Driver13 Singlebag per Kiteboard 149 cm con protezione pinna supplementare; imbottitura 5 mm di tutta la borsa, ideale per il trasporto in auto sul posto.
33,00 EUR

A differenza di quanto richiesto per altri sport, il kitesurf non necessita che tu debba essere dotato di particolare forza fisica e neanche che ti debba allenare intensamente sottoponendoti a sessioni di allenamento con i pesi per poterti divertire con la tavola.


L’unica condizione richiesta e decisamente indispensabile è che tu non abbia nessun tipo di problema acquatico e che non ti venga un attacco di panico al solo pensiero di poter finire sott’acqua.

Intendiamoci: non devi essere un campione di nuoto, ma per lo meno sapere come rimanere a galla e come risalire da una caduta in acqua senza agitarti.

Kitesurf: quale è l’attrezzatura giusta da acquistare?

  • un kite, o vela, e relativa barra
  • il trapezio
  • una tavola apposita per kitesurf
  • abbigliamento adatto

La tavola per kitesurf più adatta ad un principiante è quella detta bidirezionale, oppure twin tip in gergo più tecnico, mentre una volta che avrai acquistato maggiore sicurezza e sarai più pratico, potrai anche provare il surfino, una tavola più piccola e adatta ad acrobazie più importanti degne di un vero professionista.

Una volta scelta la tavola giusta per te, avrai bisogno della vela.
Solitamente, anche ai principianti viene consigliato di acquistare almeno 2 vele di diverse dimensioni da sfruttare a seconda della situazione meteorologica in cui uscirai in mare. La vela più piccola ti servirà in situazioni di vento molto forte ed energico, mentre quella più grande verrà montata in condizioni più tranquille e molto meno ventilate.

Insieme alla vela avrai anche una barra, che potrai utilizzare anche con vele di diverse di dimensioni.

Per collegare il kite alla tavola si userà il trapezio.

Poiché il kitesurf si svolge in acqua e necessita di vento forte per poter essere praticato, è importante che l’abbigliamento sia adeguato.

Grazie a una muta di buona qualità il corpo non soffrirà il freddo e potrai divertirti senza pensieri, ma tieni presente che le mute non sono tutte uguali e a seconda delle temperature di mare e aria potresti aver bisogno di indossare mute differenti da un giorno con l’altro.

Inoltre, ogni principiante che si approccia da poco al kitesurf dovrebbe attrezzarsi anche con caschetto e giubbotto di protezione per scongiurare qualsiasi eventuale rischio di pericolo.

Kitesurf: dove comprare l’attrezzatura adatta

Acquistare la giusta attrezzatura per poter praticare il kitesurf in comodità e sicurezza è facile, ma se non hai almeno qualche nozione in merito e parti proprio da principiante, conviene orientarsi verso l’acquisto presso negozi fisici e specializzati in articoli sportivi.

In negozio troverai personale competente e qualificato che saprà aiutarti e consigliarti sugli articoli che ti serviranno per divertirti a praticare il kitesurf, ma senza spendere soldi in materiale inutile o eccessivamente costoso per chi si trova alle prime armi.

Al contrario, se preferisci fare shopping comodamente dal divano di casa tua e divertirti a confrontare i vari articoli e i loro punti di forza senza uscire di casa, puoi affidarti ai vari e-commerce su cui troverai ogni genere di articolo adatto a praticare il kitesurf nel modo giusto.

Se scegli questa opzione ricordati però di leggere recensioni, testimonianze e feedback che i consumatori lasciano per ogni articolo acquistato, in modo da avere tutti gli strumenti necessari per poter arrivare a prendere la decisione di acquisto migliore per le tue esigenze.

Tieni presente che molti degli store online di brand specializzati in articoli sportivi hanno all’interno del loro sito la comodissima funzione di live chat, che ti permetterà di essere aiutato nell’acquisto del materiale che ti serve interagendo in tempo reale con personale competente in materia e che ti consiglierà al meglio per acquistare tutto ciò che ti occorre per poterti divertire con il tuo kite in completa sicurezza.

Kitesurf: dove imparare?


Se sei un principiante e non hai davvero idea di come stare sulla tavola nel modo giusto per passare più tempo sopra di essa che non in acqua, puoi decidere di iscriverti ad un corso apposta cosicché un istruttore ti possa guidare per muovere i tuoi primi passi in questo sport affascinante in totale sicurezza.

Solitamente le scuole di kitesurf propongono un breve corso della durata di qualche ora prima di cominciare le lezioni in acqua vere e proprie, così da illustrare la disciplina nche a chi la conosce poco e dare la possibilità di capire se è davvero uno sport che vorresti imparare.


Le scuole di kitesurf propongono diversi corsi tra cui scegliere, ma la differenza sostanziale tra loro è senz’altro quella di un corso individuale e uno di gruppo.

L’opzione di sostenere lezioni individuali è decisamente la migliore perché ti permette di imparare più velocemente dal tuo istruttore, che dovrà concentrarsi solo sul tuo insegnamento. Tuttavia, è sicuramente più costosa rispetto a quanto spenderesti per frequentare un corso con un numero di partecipanti ristretto.


Inoltre, come succede in qualsiasi aspetto della nostra vita, uno degli aspetti migliori del frequentare un corso con altri partecipanti, è quello di potersi confrontare con persone del nostro livello e spronarci e stimolarci così a fare meglio, imparando dagli errori nostri e degli altri e perché no, riposare tirando il fiato tra un esercizio e un altro.

Kitesurf: quanto tempo serve per imparare?


Le tempistiche per imparare a manovrare il kite non sono ovviamente uguali per tutti, ma in linea di massima grazie a un buon corso imparerai a praticare il kitesurf nel giro di qualche giorno: entro una settimana ti accorgerai subito dei notevoli progressi fatti rispetto ai primissimi giorni e questo ti darà sicuramente una gran soddisfazione, aumentando la tua voglia di metterti alla prova sempre di più.

Per essere più chiari, se le condizioni meteo ti sorrideranno e il vento sarà favorevole, alla fine di un corso base di kitesurf per principianti sarai perfettamente capace di stare in piedi sulla tua tavola e mantenere la vela ben spiegata in aria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su