Migliore tutta da sci

tuta da sci

La tuta da sci è un elemento indispensabile per la montagna perché protegge il corpo dal freddo ma anche dall’acqua, dalla neve e dall’umidità. Poiché si tratta di un capo di abbigliamento che è fondamentale per vivere al meglio l’alta quota, è indispensabile capire quale sia il tipo di tuta da sci migliore per le proprie esigenze, quella che garantisce comfort ma allo stesso tempo anche protezione. Ecco, allora, qualche indicazioni per riuscire a selezionare il prodotto più in linea con i propri bisogni e ovviamente il budget a disposizione.

1
Ultrasport Advanced Pantaloni da sci Cargo da uomo, pantaloni da sci, pantaloni da snowboard, Blu...
Pantaloni da sci termici da uomo con imbottitura termoregolante; Ultraflow 5.000: tessuto idrorepellente e antivento con cuciture termosaldate
37,99 EUR
Oggi in sconto4
CMP Feel Warm Flat 10.000, Pantaloni Uomo, Nero, 52
Tessuto senza pfc; Imbottitura in Ovatta CMP feel Warm flat; Antipioggia WP 10000; Antivento e traspiranti mvp 5000
99,95 EUR −45,42 EUR 54,53 EUR
5
Queenhairs Completo da Sci da Uomo, Giacca da Sci e Pantaloni Caldi da Sci Invernali Impermeabili
Winter ski suit,windproof and waterproof ski jacket.; Fit for many outdoor activities.
87,70 EUR
7
Mountain Warehouse Dusk - Pantaloni Uomo da Sci - Due Tasche, girovita Elasticizzato - Ideale...
Elastico in vita: per una vestibilità, uno stile e un comfort migliori
69,99 EUR
8
Geographical Norway Vantaa - Giacca da uomo softshell, funzione esterna impermeabile nero S
Due tasche laterali con cerniera.; Cappuccio rimovibile.; Cappuccio con coulisse.; Tecnologia Turbo Dry.
74,79 EUR
10
Ultrasport Basic Pantaloni di protezione da uomo outdoor Chris, pantaloni da sci di fondo da uomo,...
Realizzati in 100% poliestere / il modello è da 183cm e corrisponde alla taglia M
35,99 EUR

Che cosa sono le tute da sci

La tuta da sci, anche conosciuta come tuta da neve, è un capo di abbigliamento realizzato in materiale impermeabile che va di solito indossato al di sopra dei vestiti quando si va in montagna e in particolare ovviamente quando si scia. La sua caratteristica principale è quella di essere realizzata in materiale idrorepellente, quindi protegge il corpo dall’acqua e dall’umidità, due caratteristiche tipiche delle piste da sci. Inoltre possono essere più o meno imbottite per garantire a chi le indossa un livello di calore in linea con le temperature esterne.

I modelli più recenti di tute da sci sono realizzate in materiale termico e, pur mantenendo un peso molto leggero e una consistenza quasi impalpabile, garantiscono protezione e calore necessari. In commercio si possono trovare modelli di ogni tipo, sia per adulti che per bambini, per uomini e per donne. Trovare il modello più adatto per le proprie necessità non è un’operazione semplice perché occorre sceglierne uno che sia aderente ma non troppo, che permetta i movimenti ma che al tempo stesso possa offrire la copertura maggiore e totale da qualsiasi agente atmosferico.

La scelta di forme, colori, modelli e ovviamente materiali è strettamente legata all’uso che ogni cliente farà del modello scelto per cui l’analisi delle proprie necessità è un passo fondamentale prima di verificare in negozio oppure online i modelli fra i quali scegliere quello preferito per l’acquisto.

A cosa servono e come funzionano le tute da sci

Le tute da sci sono sostanzialmente degli indumenti protettivi. Si tratta di un indumento che deve essere usato indifferentemente sia dall’atleta professionista che dallo sciatore amatoriale poiché la sua funzione è quella di isolare termicamente il corpo e proteggerlo dagli sbalzi di temperatura che si possono verificare a contatto con le temperature molto rigide delle piste da sci.

Che si tratti di un pezzo unico o di un completo pantalone+giacca, la tuta da sci deve necessariamente essere acquistata di buona qualità perché altrimenti si corre il rischio di non avere un capo che svolga bene la funzione per la quale è stato acquistato, ossia proteggere il corpo e ovviamente evitare che l’acqua e la neve possano oltrepassarla e bagnare i vestiti che si trovano al di sotto, mettendo a rischio la salute dello sciatore.

In commercio si possono trovare i modelli da gara, che sono aderenti e termici visto che vengono privilegiati materiali molto tecnici, e i modelli imbottiti che invece sono destinati ad un pubblico di sciatori amatoriali e possono avere al loro interno una leggera imbottitura per aumentare il livello di calore.

Quali caratteristiche devono avere le tute da sci

Per svolgere tutte queste funzioni, le tute da sci devono essere progettate e realizzate secondo regole ben precise. Sostanzialmente questi capi di abbigliamento devono rispondere a tre caratteristiche molto importanti che sono l’impermeabilità, la traspirabilità e ovviamente la vestibilità.

Per quanto riguarda l’impermeabilità, è facile comprendere questo concetto: le tute da sci devono proteggere il corpo dall’acqua. Per questo motivo sono realizzate in materiale idrorepellente che non solo protegge l’interno dall’umidità ma consente anche all’esterno di asciugarsi in fredda e soprattutto non assorbire l’acqua. Sull’etichetta di accompagnamento della tuta da sci questa caratteristica viene indicata con il termine waterproofness e si differenzia in base all’indice di resistenza alle colonne d’acqua, l’unità di misura dell’impermeabilità: per farsi un’idea generale, una tuta da sci di media qualità ha un’impermeabilità pari ad una colonna d’acqua di 5000 mm mentre un modello da competizione raggiunge i 22000 mm. La seconda caratteristica è la traspirazione che nell’etichetta si trova indicata con il termine breathability.

In questo caso si valuta la propensione del tessuto a far traspirare il sudore per evitare che la pelle si inumidisca durante la sciata, momento nel quale si sviluppa più energia e quindi calore, sottoponendo il fisico ad uno stress termico. Infine la terza caratteristica è quella della vestibilità. Le giornate in montagna sono molto lunghe, quindi è indispensabile che i capi di abbigliamento siano comodi, che accompagnino la figura senza costringerla, che permettano una libertà di movimenti totale.

Ricapitolando, quindi, questi i requisiti essenziali che una buona tuta da sci deve possedere necessariamente:

  • grande impermeabilità
  • ottima traspirabilità
  • massima vestibilità
  • isolamento termico

I diversi modelli di tute da sci

La prima grande discriminante che esiste nell’ambito delle tute da sci è ovviamente legato al destinatario finale in quanto esistono modelli diversi per uomini, donne e bambini pensati per soddisfare forme del corpo differenti.

Per quanto riguarda il design, invece, le tute possono essere intere oppure spezzate e quindi composte da una giacca e un pantalone. Quest’ultimo può essere dotato di bretelle oppure avere la classica chiusura con bottone.

Per il resto la differenza che esiste fra un modello e l’altro è legato al livello di performance delle caratteristiche principali che sono state illustrate precedentemente. Ovviamente un discorso a parte meritano le tute da competizione che spesso vengono indossante direttamente a pelle, senza altro che una maglia termica al di sotto, e devono essere molto aderenti per evitare che, durante la discesa ad alta velocità, possano creare attrito con l’aria.

Come scegliere le migliori tute da sci

La prima cosa che si deve specificare è che per acquistare la tuta da sci migliore occorre necessariamente provarla. Si tratta di un capo, infatti, che dovrà essere indossato per lunghe ore e che sarà essere una seconda pelle per chi la userà, quindi non ci deve essere nessun timore non solo nel provarla accuratamente ma anche nello svolgere diversi tipi di movimenti prima di decidere quello che sarà l’acquisto definitivo.

Per questo motivo va bene anche optare per un acquisto online ma l’importante è che il modello venga prima provato in un negozio, così da essere sicuri di trovarsi molto comodi con quel capo di abbigliamento.

Poi la scelta sarà molto personale e ovviamente dettata da quelle che sono le priorità dell’acquirente: chi soffre molto il freddo e cerca un prodotto dalla grande tenuta termica, preferirà un modello imbottito; chi preferisce sopra ogni altra cosa la libertà di movimento, ne sceglierà uno realizzato in materiale tecnico, leggero e flessibile.

Ci sono ovviamente alcune caratteristiche che, però, non devono mai mancare. Per assicurarsi una perfetta tenuta all’acqua mai acquistare un modello con un livello di impermeabilità al di sotto dei 10000 mm perché si rischierebbe di far filtrare l’acqua. Per quanto riguarda la traspirabilità, il consiglio è quello di prendere in considerazione modelli dai 20000 g/m^2 in poi per la tuta intera o almeno per la giacca se si orienta l’acquisto verso un modello spezzato (i pantaloni possono avere una traspirabilità anche minore).

Quanto costano le tute da sci

Esiste una certa consapevolezza sul fatto che l’abbigliamento da montagna e quello tecnico da sci in particolare non sia a buon mercato. In realtà questo settore comprende prodotti di ogni tipo e di conseguenza una vasta gamma di articoli sia di differente qualità che di vario prezzo. Solitamente per un abbigliamento completo da montagna si deve considerare una spesa che può andare dai 400 fino ai 2000 euro.

Ovviamente di questa spesa la parte da leone la fa proprio la tuta da sci che può costare dai 100 fino anche ai 1000 euro.

Come mai una così ampia forbice di costo? I motivo sono tanti e sono legati alla qualità ma anche alle occasioni d’uso e alle funzionalità. Se si cerca un prodotto adatto per rotolarsi sulla neve e sciare, non sarà necessario acquistare un prodotto particolarmente performante ma se si vuole anche ampia protezione dalla pioggia allora occorre individuare un modello che abbia una resistenza alla colonna d’acqua almeno di 1000 mm, ovviamente spendendo una cifra più alta.

Gli sciatori amatoriali, poi, potranno accontentarsi di capi più semplici, che assicurino soprattutto protezione dal freddo, mentre gli atleti che gareggiano devono necessariamente optare per un prodotto più performante e tecnico, dai costi decisamente più alti.

Le opinioni dei clienti sulle tute da sci

Gli appassionati della montagna sono sempre più numerosi, quindi non è difficile trovare in rete opinioni dei clienti che hanno già acquistato uno o più modelli di tuta da sci e sono quindi in grado di fornire opinioni precise e consigli molto utili.

Quali sono gli elementi che gli utilizzatori prendono soprattutto in considerazione?

Ovviamente la resistenza all’acqua è un fattore fondamentale, soprattutto quando si tratta di tute da sci per bambini. Anche l’isolamento termico è un elemento valutato con una grande importanza perché in montagna fa freddo e occorre quindi un capo che possa garantire la massima protezione sotto ogni punto di vista. Per questi motivi un materiale che viene sempre preferito a tutti gli altri quando si tratta di tute da sci è il Goretex che non solo garantisce impermeabilità ma anche grande traspirazione, poiché si tratta di un tessile sintetico che non trattiene i liquidi e neanche l’umidità.

Un altro materiale che viene consigliato invece dagli utilizzatori più freddolosi è il Windtex che oltre a garantire gli stessi vantaggi del Goretex, in più protegge anche dal vento e garantisce una buonissima tenuta termica. Rispetto invece al design, i pareri si suddividono fra chi ama i modelli interi e chi gli spezzati ma si tratta di scelte molto personali e ugualmente performanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su