Migliori occhiali ciclismo

occhiali ciclismo

Gli occhiali da ciclismo sono un accessorio fondamentale per quanti amano le due ruote. Appassionati e professionisti di questo sport sanno molto bene che gli occhiali non solo hanno un’accattivante funzione estetica ma sono funzionali e utili alla sicurezza.

Gli occhiali da ciclismo, infatti, svolgono essenzialmente una funzione di protezione per gli occhi: protezione dai raggi UV, dalla pioggia, dal vento o dalla polvere, da eventuali detriti presenti sulla strada e, infine, dagli insetti.

Oltre alla loro funzione protettiva, gli occhi da ciclismo si caratterizzano per un design particolare, che avvolge e copre tutto il viso aderendo a quest’ultimo e offrendo cosi una protezione totale a tutto il campo visivo.

Scegliere i migliori occhiali per ciclismo è quindi un’attività molto importante, e ciò vale sia per l’appassionato che per il professionista. In commercio ci sono diversi modelli, ognuno dei quali con caratteristiche e funzionalità specifiche, tale che non sempre è facile scegliere gli occhiali più adatti alle proprie esigenze.

In questa breve guida vediamo alcuni consigli e suggerimenti su quali aspetti soffermarsi per acquistare gli occhiali da ciclismo adatti ad ogni esigenza.

La montatura degli occhiali per ciclismo

Rispetto ai tradizionali occhiali, che hanno una montatura rigida in metallo, la montatura degli occhiali per ciclismo è realizzata in materiale diverso ossia in plastica policarbonato. Questo perchè, il tradizonale metallo di cui sono fatti i normali occhiali non garatisce l’adesione perfetta alla forma del viso e, inoltre, può essere pericoloso per il ciclista in caso di cadute.

  • La plastica in policarbonato assicura non solo una maggiore sicurezza, ma soprattutto:
  • garantisce maggior aderenza al viso, cosi da avvolgere comodamente tutto l’ovale;
  • risulta essere maggiormente resistente agli urti;
  • il peso degli occhiali realizzati in questo materiale risulta essere molto più leggero.


Inoltre, la montatura degli occhiali da ciclista è caratterizzata da un sistema di aereazione e ventilazione, un flusso di aria che preserva le lenti da un eventuale appannamento che può essere molto pericoloso mentre si pedala.

Altre due caratteristiche sono peculiari degli occhiali per ciclisti: la montantura, rivestita da cuscinetti di gomma e un attenzione particolare alla vestibilità che deve essere accurata.
Il primo aspetto consiste nel rivestire alcune parti della montatura in morbida gomma cosi da non creare abrasioni a contatto con la pelle: in particolar modo all’altrezza della gobba del naso, al di sotto degli occhi o lungo il contorno e in prossimità delle orecchie.

Molto spesso questi cuscinetti possono essere regolati con un sistema di tipo meccanico, cosi da essere adeguatamente performanti in base alle esigenze del singolo ciclista.

La vestibilità è un altro requisito fondamentale, in quanto è molto importante che gli occhiali aderiscano perfettamente al volto, e soprattutto che non si muovano. Per questo motivo, è importante prestare attenzione alla misura degli occhiali, avendo cura di non acquistare un modello troppo largo, che rischia di cadere e non essere stabile, o troppo stretto con il quale rischiamo di sentire dolore soprattutto dopo un utilizzo prolungato nel corso del tempo.

L’importanza della lente negli occhiali per ciclismo

Le lenti per gli occhiali da ciclismo solitamente presentano una forma ricurva e sono notevolmente più grandi degli occhiali tradizionali: grazie ache alla montantura ergonimica, sarà cosi molto più facile indossare gli occhiali con lente ricurva.

Questo tipo di lente, infatti, aderendo perfettamente al volto ed essendo molto leggeri, daranno quasi l’impressione di non averli, pur garantendo sia protezione che ovviamente sicurezza.

Oltre alla comodità, gli occhiali per ciclista devono svolgere anche una funzione protettiva: innanzitutto dal sole, in particolar modo se si pedala per un lungo periodo di tempo, condizione nella quale i raggi del sole possono danneggiare la retina degli occhi. Inoltre, gli occhiali devono anche essere infrangibili, preservare da eventuali urti o danni derivanti da polvere, insetti e altri oggetti.

Per rispondere a queste due fontamentali esigenze, è bene scegliere occhiali che siano dotati di filtri anti raggi ultravioletti e realizzati in materiale policarbonato o NXT: quest’ultimo è un materiale di altissima qualità che assicura protezione, resistenza e sicurezza.

Molti degli ultimi modelli di occhiali per ciclisti, sia amatoriali che professionali, sono realizzati in questo materiale.

Altre caratteristiche indispensabili per gli occhiali da ciclismo sono la presenza di un sistema anti appannamento e un rivestimento idro oleo repellente. Il primo è necessario al fine di preservare gli occhiali dall’appannamento durante la corsa, cosa che oltre a essere fastidiosa è molto pericolosa in quanto si rischia, non vedendo bene, di perdere il controllo della bici.

Il riversimento idro oleo repellente è un particolare composto di natura chimica che ricopre la lente, il quale svolge la funzione di pulire gli occhiali, o meglio evitare che si accumuli troppo sporco sulla lente tale da ridurre la visibilità.

Anche queste due caratteristiche delle lenti, come si nota, sono funzionali a garantire maggiore sicurezza al ciclista.

Colore della lente

Il colore della lente di un occhiale da ciclismo non è una questione puramente estetica, ma la scelta va fatta con attenzione poichè il colore della lente aiuta ad avere una maggiore visibilità sulla strada. In commercio ci sono diversi modelli di occhiali che danno la possibilità di cambiare la lente anche durante la pedalata, attraverso un sistema meccanico semplice e veloce.

Nella scelta del colore della lente è importante considerare l’indicie di protezione dal bagliore: andando dalla lente più chiara a quella più scura, l’indice oscilla da 0 a 4. Se la luminosità esterna è maggiore, la lente deve essere scura mentre invece se la luce esterna è scura allora la lente deve essere più chiara.

Per quanto riguarda il colore della lente, è bene tenere presente alcune indicazioni preliminari:

  • le lenti di colore grigio sono solitamente molto utili in quanto impediscono il filtraggio da parte della luce esterna e non alterano la percezione dei colori;
  • le lenti che hanno un colore sul marrone o sul rame hanno la caratteristica funzionalità di aumentare il contrasto e visualizzare meglio i dettagli della strada e del percorso;
  • le lenti trasparenti sono particolarmente indicate durante giorni nuvolosi, piovosi, con scarsa visibilità o comunque in notturna.
  • le lenti di colore arancione o giallo, infine, sono maggiormente adatte in condizioni nelle quali la luce esterna è scarsa, in quanto hanno la caratteristica di aumentare il contrasto.


Le lenti fotocromatiche, molto usate soprattutto negli ultimi anni, sono un particolare tipo di lente che si adatta alle varie condizioni di luce esterna: indicate quindi qualora si viaggia in bici in condizioni di tempo instabile, meglio se con una illuminazione scarsa.

Un ulteriore caratteristica molto importante e di cui bisogna tenere conto nell’acquisto di una lente per ciclismo è il rivestimento a speccio. Le lenti dotate di questo rivestimento riducono l’impatto dei raggi del sole e del sole stesso, essendo quindi molto utile il loro utilizzo in giornate assolate, caratterizzate da un sole particolarmente abbagliante. Stessa utilità la possiamo riscontrare nelle lenti polarizzate che hanno la funzione di ridurre i riflessi e gli abbagli, in particolar modo in presenza di una strada bagnata.

La scelta del colore della lente, quindi, al di là dell’aspetto estetico, va fatta tenendo conto dell’utilizzo che vogliamo fare degli occhiali e dell’occasione per la quale li indossiamo. A seconda, infatti, del percorso, del tipo di condizioni metereologiche, possiamo essere orientati verso un colore piuttosto che verso un altro. Il tutto, al fine di avere la massima visibilità e, di conseguenza, la massima sicurezza.

Occhiali graduati per ciclisti

Nella scelta della lente per ciclismo occorre considerare anche il caso della necessità di una lente graduata, per tutti gli appassionati che utilizzano lenti da vista o lenti a contatto.

In questo caso occorre innanzitutto rivolgersi ad un tecnico esperto nel settore, al quale si potrà ordinare il modello di lente più adatto alla propria gradazione. Nel caso di lenti graduate, la soluzione ottimale è quella di acquistare una montantura che prevede delle lenti intercambiambili cosi da poterli cambiare comodamente ogni volta che se ne ha bisogno, non solo quando si cambia la gradazione e, soprattutto, senza dover rifare tutta la montatura daccapo.

Spesso è anche possibile utilizzare il proprio paia di occhiali da sole graduati, nel caso in cui questi siano di ottima fattura e adattabili, come forma e vetro, ad una montatura per ciclismo.

Dal punto di vista della struttura, per gli occhiali graduati valgono le stesse attenzioni degli occhiali normali: essi devono garantire un’adeguata e sicura vestibilità, assicurare una visibilità completa e garantire al ciclista la protezione dal sole, dai raggi solari, dai detriti, dalla polvere e dagli insetti oltre ad essere robusti e resistenti.

Per quanto riguarda, infine, l’aspetto estetico, le lenti graduate non sono da meno rispetto alle lenti normali, potendosi infatti trovare in commercio lenti con design accattivati, innovativi e originali.

In conclusione, come abbiamo avuto modo di vedere in questo breve articolo, la scelta del miglior occhiale per ciclismo non è una questione puramente estetica. Sicuramente personalizzare il proprio tipo di lente è un qualcosa di molto importante e fa parte anche del piacere e del divertimento di questo sport, soprattutto per i tanti appassionati di ciclismo.

Tuttavia, la lente svolge essenzialmente una funzione di protezione per gli occhi e di sicurezza per il ciclista, riparandolo da eventuali incidenti e imprevisti.

In commercio ci sono diversi prodotti che vengono incontro alle varie esigenze degli appassionati ed ai loro gusti, conciliando la necessità di creare un prodotto dal design accattivante, alla moda e ricercato e che risponda alle esigenze di protezione e sicurezza, sia per quanti praticano questo sport a livello amatoriale, per hobby o sono veri e propri professionisti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su