Migliori pinne pesca sub

pinne per apnea e pesca sub

Quando si stila un programma di pesca sub in apnea l’attrezzatura appositamente progettata svolge un ruolo fondamentale sia in termini di efficienza che di comfort. Tra i tanti accessori vale la pena citare le pinne che sono preziose per nuotare in modo agevole e velocemente, specie quando dopo aver trattenuto a lungo il fiato è necessaria una rapida ascesa verso la superficie.

In riferimento a quanto sin qui premesso, vediamo come scegliere le pinne per pesca sub apnea e quali sono i vantaggi e i benefici che si possono ottenere.

1° in classifica
Salvimar Boomblast, Pinne Unisex Adulto, Carbonio, 43/44
5 Recensioni
Salvimar Boomblast, Pinne Unisex Adulto, Carbonio, 43/44
  • Pale in fibra di carbonio Pre-Preg TW-K03 ad alto modulo
  • polimerizzata meccanicamente ad alevatissime pressioni in autoclave
  • spessore differenziato per migliorare la risposta elastica
Oggi in sconto2° in classifica
Salvimar Turn 151, Pinna Unisex Adulto, Nero, 41-42
18 Recensioni
Salvimar Turn 151, Pinna Unisex Adulto, Nero, 41-42
  • Angolo scarpetta ala inclinato a 29°
  • Pala in polipropilene
  • Scarpetta in gomma naturale 55 shore
3° in classifica
SEAC Motus, Pala Singola, Adatta per Pinne Lunghe da Freediving e Pesca Subacquea in apnea, Ultra...
  • Potenza in movimento | la pala della pinna lunga seac motus è apprezzata da apneisti e pescatori subacquei anche alle prime esperienze grazie alla comodità della scarpetta e alla facilità di...
  • Pala flessibile e reattiva | la pala della pinna lunga seac motus offre un'ottima reattività e tanta forza propulsiva anche ai divers meno allenati; la pala intercambiabile è disponibile in nero + 5...
  • Utilizzo prolungato | la sensazione di grande comfort permette di utilizzare la pala per pinne lunghe seac motus per molto tempo rendendola ideale anche per le immersioni subacquee con bombola e...
4° in classifica
Salvimar Carbo 151, Pinne Unisex Adulto, Carbonio, 41/42
2 Recensioni
Salvimar Carbo 151, Pinne Unisex Adulto, Carbonio, 41/42
  • Pale in fibra di carbonio Pre-Preg TW-K03 ad alto modulo
  • polimerizzata meccanicamente ad alevatissime pressioni in autoclave
  • amgolo scarpetta pala inclinato 29 gradi
5° in classifica
C4 Pala per Pinne in Carbonio SIDERAL HT 30 per Pesca nel Blu e Apnea
  • MATERIALE HT ALU 15T
  • DUREZZA PALA: 30 medium
  • WATER RAILS: Elastic-K10 black
6° in classifica
Set da Uomo, 2 Pezzi Maglia e Pantaloni, Motivo: Mimetico, Stile sportivo, per corsa e allenamento,...
563 Recensioni
Set da Uomo, 2 Pezzi Maglia e Pantaloni, Motivo: Mimetico, Stile sportivo, per corsa e allenamento,...
  • Per aumentare la potenza muscolare e la resistenza. La vestibilità a compressione migliora il flusso sanguigno e l'apporto di ossigeno
  • Materiale mesh: il Set da 2 Pezzi Maglia + Pantaloni comprimenti sono realizzati in tessuto morbido, traspirante e che eliminano l'umidità. Taglio ergonomico per una maggiore libertà di movimento
  • Alta elasticità: il tessuto ad alta elasticità protegge efficacemente i muscoli, previene le vibrazioni muscolari e preserva la funzionalità fisica. Anallergico, taglio slim e vestibilità perfetta...
Oggi in sconto7° in classifica
SEAC Motus, Pinne Lunghe per Immersioni, Apnea e Pesca Subacquea Ricreativa e da Gara Unisex Adulto,...
136 Recensioni
SEAC Motus, Pinne Lunghe per Immersioni, Apnea e Pesca Subacquea Ricreativa e da Gara Unisex Adulto,...
  • Potenza in movimento | le pinne lunghe Seac motus sono apprezzate da apneisti e pescatori subacquei anche alle prime esperienze grazie alla comodità della scarpetta e alla facilità di pinneggiata;...
  • Calzata perfetta | le pinne per apnea e pesca subacquea Seac motus sono facili da calzare grazie alla scarpetta chiusa in doppio materiale termoplastico: una gomma più dura per la suola e una più...
  • Pala flessibile e reattiva | le Ply delle pinne lunghe Seac motus offrono un'ottima reattività e tanta forza propulsiva anche ai Divers meno allenati; le Ply sono intercambiabili e disponibili in...
8° in classifica
Go n Sea Dinamicque Pinne Adulto Unisex, Nero, 42/44
  • Pinne da apnea in carbonio.
  • Carbone in 4 direzioni trasmette una spinta massima.
  • Queste tende in carbonio di una lunghezza inusuale consentono una doppia ondulazione con flessibilità e tonicità
Oggi in sconto9° in classifica
Cressi Gara Pinne Lunghe per Apnea/Immersioni Alte Prestazioni, Argento (2000 HF Nero), 42/43
697 Recensioni
Cressi Gara Pinne Lunghe per Apnea/Immersioni Alte Prestazioni, Argento (2000 HF Nero), 42/43
  • La prima pinna al mondo realizzata dalla fusione di tre diversi materiali, un procedimento messo a punto e brevettato dalla Cressi proprio con questa pinna, che assicura prestazioni insuperabili
  • La pala è realizzata in uno speciale polipropilene dalla reattività  impressionante, ma al tempo stesso estremamente leggero, che si carica progressivamente durante la falcata, per scattare poi...
  • Un morbido elastomero avvolge anatomicamente il piede, bloccandolo in una confortevole morsa che assicura una trasmissione Ottima delle forze gamba-pinna
Oggi in sconto10° in classifica
SALVIMAR Fibra 152, Pinne Unisex Adulto, Nero, 41/42
1 Recensioni
SALVIMAR Fibra 152, Pinne Unisex Adulto, Nero, 41/42
  • Scarpetta Gomma naturale K-reinforced
  • pala in Fibra di vetro Pre-Preg catalizzata in autoclave
  • Pala a spessore differenziato

Le caratteristiche delle pinne per l’attività subacquea

Le pinne per la pesca sub in apnea sono disponibili di svariati materiali; infatti, tra le più comuni troviamo quelle realizzate in plastica, fibra di vetro e di carbonio. La scelta del modello giusto dipende tuttavia da come si intende usarlo e dal budget disponibile. Per fare alcuni esempi in merito va detto che le pinne in plastica sono economiche e robuste, il che le rende una buona scelta per i nuovi subacquei amatoriali o per chi ama pescare in fondali medio-bassi. I compositi in fibra di vetro offrono invece un aumento delle prestazioni ma anche il prezzo è decisamente maggiore e lo stesso dicasi se si opta per la tipologia in carbonio.

Queste ultime in genere sono riservate alla competizione, ma offrono una reattività che non può essere eguagliata dai suddetti materiali per cui rappresentano oggi un costante punto di riferimento per tutti. A questo punto va altresì aggiunto che a parte le caratteristiche strutturali delle pinne ci sono anche quelle di determinate forme; infatti, per fare alcuni esempi citiamo il modello con tacco aperto che consente a chi ne fa uso di trasformarlo rapidamente in scarponi con suola rigida. Tuttavia quando i subacquei si immergono ad una certa profondità nel mare, il terreno sotto l’acqua può spesso essere ruvido con molte rocce e superficie dura. A meno che abbiano delle pinne con una suola spessa c’è una forte possibilità di subire un infortunio. Da ciò si evince che si tratta di inconvenienti che sconsigliano l’uso della suddetta tipologia a tacco aperto per la pesca subacquea. A questo punto appare ovvio che la scelta non può che ricadere sulle pinne con tacco chiuso; infatti, molti subacquei preferiscono optare per questi modelli in quanto forniscono un’aderenza al suolo maggiore, minor rischio di infortuni e anche un’ottima potenza in termini di velocità.

Cosa considerare prima di acquistare delle pinne per la pesca subacquea?

Scegliere la misura giusta delle pinne è spesso complicato e questo sembra particolarmente vero per i modelli per la pesca in apnea. Infatti, non solo si possono ottenere le massime prestazioni rispetto ad altri, ma si rivelano anche funzionali poiché aderendo perfettamente al tallone non c’è il rischio che possano staccarsi né tantomeno consentono di sprecare energia ad ogni movimento. Poiché ci sono differenze nelle dimensioni delle pinne da un produttore all’altro, all’atto della scelta è dunque opportuno assicurarsi di leggere attentamente la tabella delle taglie specie se l’acquisto è online. In tal caso conviene non esitare a chiedere un consiglio diretto al rivenditore oppure chattare con il supporto clienti.

La personalizzazione quando si parla di pinne per pesca sub apnea è una caratteristica che non riguarda soltanto il fattore estetico o un modo vanitoso per esibirle; infatti, consente di ottenere una vestibilità comoda per non parlare dell’aiuto a mantenere i piedi caldi. In riferimento a questi ultimi, è importante infatti sottolineare che sono disponibili anche dei calzini in neoprene all’interno delle pinne. In tal senso alcuni produttori presumono che l’utente opti per un particolare spessore (di solito 1,5 mm o 3 mm), e quindi le loro tabelle delle taglie potrebbero fornire indicazioni sulla regolazione delle stesse anche se si preferisce indossare le pinne a piedi nudi. In tal caso, è opportuno assicurarsi di scegliere i modelli con gomma morbida nelle aree di contatto della scarpetta.

Alcuni produttori tra l’altro vendono solette che vengono posizionate all’interno delle pinne per ridurre efficacemente le dimensioni delle stesse, e garantire quindi una migliore vestibilità o per consentire di usarle con calze più sottili del normale.

Quali benefici devono regalare delle pinne da sub?

Le pinne sono una componente costante di molti subacquei esperti e grazie al loro design di alta qualità e alla lunga durata, quelli di alcuni brand hanno spesso superato test di esperti recensori che le hanno provate nonché soddisfatto gli utenti stessi. Premesso ciò, in termini di benefici un buon paio di pinne dovrebbe permettere di nuotare virtualmente come un pesce, cioè percorrere lunghe distanze velocemente e senza fare troppi sforzi.

Ovviamente più lunghe sono, tanto più facile risulterà la nuotata, ed è per questo che molti noti brand (anche italiani) hanno concentrato i loro sforzi creando pinne professionali e che oggi rappresentano un punto di riferimento anche per i principianti proprio per il comfort e le prestazioni che sono in grado di offrire.

A margine va altresì aggiunto che a parte l’accortezza riservata dai brand produttori alle scarpette, anche le alette vengono prodotte con materiali particolari. Nello specifico si tratta di una speciale miscela di elastomero di polipropilene che le rende non solo più fluide ma fornisce anche una maggiore durata. Da ciò si evince che questo nuovo design del connubio scarpette e alette è ideale per fare in modo che le pinne sia adattino perfettamente al piede di chi le indossa.

I vantaggi di usare delle pinne per sub in polipropilene

Anche per le pinne come del resto avviene per tutti gli altri accessori indispensabili per le immersioni, la moderna tecnologia è in grado di fornire delle eccellenti varianti rispetto ai modelli di qualche anno fa e che mira a coniugare la resistenza alla buona canalizzazione dell’acqua, nonché a garantire comfort e protezione dei piedi. Premesso ciò, di seguito vale la pena citare i vantaggi e i benefici di questa tipologia di pinne per pesca sub apnea:

I principali vantaggi delle pinne in polipropilene

  • Laterali doppi ideali per flessioni controllate
  • Profilo decrescente per migliorare la direzionalità della classica pinneggiata
  • Scarpetta rinforzata nella parte superiore per favorire una maggiore spinta
  • I maggiori benefici delle pinne in polipropilene
  • Consentono di ottimizzare il movimento delle gambe e dei quadricipiti •Permettono di nuotare in apnea più velocemente
  • Impegnano i più importanti gruppi muscolari •Migliorano l’allenamento cardio

Conclusioni

Da come si evince in base a quanto sin qui descritto in merito alle pinne per le attività subacquee in apnea, va detto che la scelta è subordinata alle proprie esigenze e al budget di cui si dispone. In ogni caso per ottenere un ottimo paio di pinne che rappresentano anche un’attrezzatura aggiuntiva, significa non rinunciare a quello che è considerato un must per ogni subacqueo professionista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su